0827 270013 galcilsi@galcilsi.it

Il patrimonio naturale e rurale

Home / Attività 2009-2015 * Il P.S.L. / Il patrimonio naturale e rurale

LINEA STRATEGICA: C. CONSERVAZIONE E MANUTENZIONE DEL PATRIMONIO NATURALE E RURALE

Principali risorse/contesto

· Siti Natura 2000 (n. 6 aree SIC e 1 area ZPS)
· Area ricadente nel perimetro del Parco Monti Picentini
· Patrimonio boschivo e forestale (Boschi diffusi e foresta Mezzana)
· Terre pubbliche (pascoli, transumanza bovini)
· Sorgenti minerali solfuree (V. D’Ansanto/Filiera Termale)
· Terreni a vocazione cerealicola – Bio (Alto Piano del Formicoso)
· Risorse idriche (Alta Valle dell’Ofanto)

Integrazione con altre politiche di sviluppo significative per la SSL

Accordo di programma quadro fra le Regioni Campania, Basilicata e Puglia; Progetti in fase di attivazione a valere sul Programma Operativo FESR e dei connessi fondi FAS; Iniziative programmate dalla Provincia di Avellino per le Reti ecologiche provinciali; Azioni previste dal PIRAP Parco dei Monti Picentini; Attività programmate dal settore foreste regionale e dalla Comunità Montana Alta Irpinia.

Iniziative

· Realizzazione di piccoli interventi di sistemazione e ripristino di elementi strutturali al fine di contribuire alla salvaguardia del territorio e recuperare, ove possibile, coltivazioni tradizionali. L’obiettivo operativo valorizzare muretti  a secco, terrazzamenti e ciglionamenti preesistenti in aree pubbliche.

- Beneficiari: Enti locali, altri soggetti.
- Destinatari: Popolazione locale, operatori agricoli, allevatori.

· Conservazione,  recupero e miglioramento del paesaggio naturale e rurale nella Valle dell’Ofanto: elementi architettonici e manufatti di pregio (mulini ad acqua, ponti in pietra, fontane, pozzi, cappelle ecc).

- Beneficiari: Enti locali, altri soggetti
- Destinatari: Popolazione rurale, ambientalisti, sportivi, giovani.

· Accompagnamento, attraverso attività mirate di informazione e formazione sulle tecniche costruttive tradizionali e sugli elementi che costituiscono il patrimonio rurale cosiddetto “Minore”, degli interventi previsti dalle misure 216, 227, 323 e di quelli programmati nell’ambito della linea strategica (B).

- Beneficiario: GAL.
- Destinatari: Popolazione locale, tecnici, lavoratori edili ed affini.

· SAT C – Supporto alla gestione dell’ambiente, del territorio e al miglioramento delle capacità organizzative dei soggetti pubblici e/o privati. Diffusione delle conoscenze in materia ambientale e paesaggistica (accumulo di capitale relazionale e di fiducia, miglioramento dei sistemi di governance locale). Creazione di una area tecnica di supporto e accompagnamento agli interventi previsti dalla Linea Strategica C, nell’ambito della struttura  SAT – GAL CILSI.

- Beneficiario: GAL.
- Destinatari: Soggetti pubblici e privati interessati.
- Struttura di Assistenza tecnica e servizi innovativi per la SSL.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedInPin on PinterestEmail this to someone