Aree Funzionali

L’organigramma del GAL prevede quattro aree funzionali, poste sotto la responsabilità del Coordinatore, che rappresentano i ruoli e le funzioni che stabilmente il GAL assicurerà nel periodo di attuazione del Piano di Sviluppo Locale.

Coordinatore: Mario Salzarulo – Sociologo – Esperienze: coordinamento e gestione amministrativa per: PIC Leader II e Leader Plus; Sovvenzione Globale “I Parchi letterari”; PIC Adapt; Formazione professionale FSE; Progetti di Utilità Collettiva / Ministero del Lavoro e politiche sociali.

Area Amministrazione e Finanza (1) - Animazione (2)

Le suddette aree rappresentano le funzioni riferite alla gestione del Gruppo di Azione Locale, acquisizione di competenze e animazione sul territorio. Esse, insieme al ruolo del Coordinatore, attingono risorse dalla Misura 431.

1) La Responsabiltà Amministrativa e Finanziaria è affidata all’U.A.F. (Ufficio Amministrativo e Finanziario) costituito da una operatrice contabile ed amministrativa e da un consulente esterno, collocato in staff al Presidente del GAL. Quest’ultima è una funzione separata e indipendente rispetto al Coordinatore. Il RAF è responsabile delle attività di controllo ordinario dei flussi amministrativi e finanziari del PSL e riferisce al Presidente in relazione al regolare andamento dei processi controllati.

U.A.F. - Responsabile Ufficio contabilità e amministrazione: Ilda D’Amelio - Ragioniera – Esperienza: PIC Leader Plus (ATI Verde Irpinia, costituita da: GAL CILSI, Termminio-Cervialto - UFITA );

U.A.F. Responsabile Finanziaria: Annunziata Cordasco - Commercialista ed Esperta Contabile (Ordine di Avellino n. 125), con esperienze nella costituzione d’impresa.

2) Attività di Animazione: Renato Celano – Animatore Socio-culturale – Esperienza: PIC Leader II (GAL CILSI) e Leader Plus (ATI Verde Irpinia, Costituita da: GAL CILSI, Termminio-Cervialto - UFITA ), Formazione FSE in Alta Irpinia. Il quadro generale in cui s’inserisce la funzione dell’Animatore è quello relativo all’organizzazione del GAL (Misura 431/b - del PSL e del PEA) con particolare riferimento a “Attività di animazione e acquisizione di competenze”. Il programma di lavoro o progetto, previsto per la presente funzione, concorre all’attuazione del Piano di Sviluppo Locale per quanto concerne la promozione e la divulgazione del Piano sul territorio e delle opportunità ad esso connesse.

Il GAL Consorzio CILSI, inoltre, si avvale:

-          della Consulenza Fiscale dello Studio Ciro Di Mauro, impegnato in tale ruolo sin dalla programmazione del PIC Leader II e, successivamente nel PIC Leader Plus;

-          dell’apporto, quale consulente del lavoro, del Dott. Gianvito Fischetti già revisore nell’ambito della programmazione Leader Plus e Presidente del Collegio Sindacale.

Area SAT - Struttura di Assistenza Tecnica e Servizi Innovativi (3)

La suddetta area rappresenta le funzioni di supporto tecnico all’attuazione delle linee strategiche del PSL. Si tratta di azioni a diretta gestione del GAL, trasversali a tutte le iniziative del PSL e che accompagnano l’intera vita del programma. Essa è attivate in relazione alle Sottomisure 411 – 412 e 413, Azione 2 – Misura 2.2.a/1

Il quadro generale in cui s’inserisce la funzione dell’Operatore di SAT è quello relativo alla creazione e funzionamento di una struttura di Assistenza Tecnica e servizi innovativi a supporto della diversificazione economica, della competitività, della gestione dell’ambiente e del territorio e del miglioramento delle capacità organizzative dei soggetti pubblici e privati (Misura 41, sottomisure 411, 412, 413 - Azione 2.2.a/1 del PSL). Il programma di lavoro o progetto, previsto per la presente funzione, concorre all’accumulo di capitale relazionale e di fiducia ed al miglioramento dei sistemi di governance locale.

SAT (Responsabile): Serafino Celano – Dottore di ricerca in Pianificazione Territoriale e Politiche Pubbliche del Territorio; Docente di Sistemi di Gestione per la Qualità e l’Ambiente presso l’Università degli Studi di Salerno, Facoltà di Scienze MM, FF. e NN. – Esperienza: Leader II e Leader Plus in Alta Irpinia, altri programmi di sviluppo locale, valutazione di programmi e progetti.

SAT (Operatore - sottomisura 411): Boris Napolillo - Esperto informatico e Ragioniere - Esperienza: PIC Leader Plus (ATI Verde Irpinia costituita da GAL CILSI, Termminio-Cervialto - UFITA ), Gestione Monitor Web in Leader Plus.

SAT (Operatrice - sottomisura 412): Samantha Mongiello – Laureata In Scienze dell’Educazione; Master in Turismo Sostenibile e Gestione del Patrimonio Etnografico – Esperienze: PIC Leader Plus (ATI Verde Irpinia, Costituita da GAL CILSI, Termminio-Cervialto - UFITA ).

SAT (Operatrice - sottomisura 413): Anna Manuela Ebreo – Laureata In Economia e Commercio; Master in Comunicazione e Management del prodotto cinematografico e televisivo – FilmMaker – Esperienza: Leader Plus (ATI Verde Irpinia, Costituita da GAL CILSI, Termminio-Cervialto - UFITA ).

Area NET - Creazione e implementazioni di reti/sportelli informativi (4)

La suddetta area è dotata di una segreteria stabile (contratto Part-Time) per le azioni previste dal Piano di Sviluppo Locale. Essa è attivata in relazione alla Sottomisura 413, Azione 2 – Misura 2.2.a/2.

Segreteria NET : Agnese Di Martino – Esperienza: Iniziativa Comunitaria Adapt II; PIC Leader II – Leader Plus – Formazione Fondo Sociale Europeo.