NOTE

1 Giustino Fortunato, ‘10 Ottobre 1893’ in “Le strade ferrate dell’Ofanto” (1880-97), Firenze, Vallecchi Edi­tore, 1927, pp. 180-181. 2 Giustino Fortunato, cit., p. 299. 3 Serafino Vinciguerra, Salvatore Marano, “Le strade ferrate. L’Avellino - Rocchetta Sant’Antonio. La storia”, in www.lestradeferrate.it 4 Fonte: Serafino Vinciguerra, Salvatore Marano, cit. 5 Gaetana Aufiero, “Amarcord: Avellino - Rocchetta Santa Venere. Una strada ferrata ‘ben più efficace del-l’alfabeto’”, in “Irpinia Illustrata” n.4 (11), Cava dei Tirreni, Sellino Editore, 2003, pp 4-33. 6 N.Iorlano, V.Palmieri, “Passato Prossimo. Scene di vita lionese”, Lioni, 1974. 7 Giovanni Garavaglia, prefazione a “Monografia di Avellino e la sua Provincia”, Clementi Editore, 2002. 8 Liceo Scientifico Statale “P.S.Mancini” di Avellino, “Conoscere l’Irpinia”. Dal progetto didattico di risco­perta del territorio attraverso percorsi monumentali, curato dalla Prof.ssa Anna Andreoli, Ariano Irpino, 2004.