L'Associazione Temporanea d'Impresa ATI - GAL Verde Irpinia nasce dall'aggregazione di tre Gruppi di azione Locale responsabili dell’attuazione, nel periodo 1998 – 2001, di Piani d’Azione Locale nell’ambito dell’iniziativa Comunitaria LEADER II, in provincia di Avellino nelle aree dell’Alta Irpinia, del Terminio Cervialto e della Valle Ufita.

L’ATI Verde Irpinia, costituita dai GAL CILSI, Terminio Cervialto e UFITA, è impegnata nell’attuazione del Piano di Sviluppo Locale “Terre d'Irpinia - Villaggi delle Fonti", finanziato nell’ambito dell’iniziativa Comunitaria LEADER PLUS Campania Macroarea C.

 

Le funzioni programmatiche e decisionali dell’ATI GAL Verde Irpinia sono state garantite da un Comitato Esecutivo costituito dai tre consorzi, dalle Comunità Montane, dalle associazioni di categoria che, nella fase di costituzione dell’A­TI, hanno affidato la Presidenza al legale rappresentante del soggetto manda­tario.

 

Il GAL si è dotato di una struttura tecnico-operativa con mansioni di “Ufficio di piano” che, raccogliendo le scelte programmatiche e le opzioni strategiche dell’ATI, ha curato l’attuazione delle azioni previste, predisponendo i progetti esecutivi del PSL e svolgendo le attività di indirizzo tecnico, di valutazione e di monitoraggio sull’attuazione degli interventi previsti.
La struttura operativa dell’ATI è stata supportata, in particolare per l’attuazione del piano di comunicazione, dal gruppo di lavoro di A.G.I.Re., come previsto nella fase di elaborazione del PSL.